Prepararsi a diventare mamma

Come il fumo è dannoso per il tuo corpo?

Sigarette e sigari sono fatti con foglie di tabacco che contengono una droga chiamata nicotina, che crea dipendenza. Il fumo del tabacco contiene più di 7.000 sostanze chimiche. Almeno 250 di queste sono dannose per i fumatori e i non fumatori. Almeno 69 di esse possono causare il cancro. Respirare anche solo un po’ di fumo di tabacco può essere dannoso.

Il fumo danneggia quasi ogni organo e può causare gravi condizioni di salute, tra cui:

  • Dipendenza
  • Cancro ai polmoni, alla bocca, alla gola, ai reni e ad altri organi. Causa anche il cancro del sangue (chiamato anche leucemia).
  • Malattie cardiache e polmonari
  • Diabete
  • Tropo
  • Malattia gengivale
  • Problemi agli occhi che possono portare alla cecità

Come può il fumo danneggiare la gravidanza?

Se fumi durante la gravidanza, hai più probabilità dei non fumatori di avere:

  • Lavoro precoce
  • Gravidanza ectopica
  • Sanguinamento dalla vagina
  • Problemi con la placenta, come il distacco della placenta e la placenta previa

Come può il fumo influenzare il tuo bambino?

Quando fumi durante la gravidanza, sostanze chimiche come la nicotina, il monossido di carbonio e il catrame passano attraverso la placenta e il cordone ombelicale al tuo bambino. Queste sostanze chimiche possono ridurre la quantità di ossigeno che il tuo bambino riceve. Questo può rallentare la crescita del tuo bambino prima della nascita e può danneggiare i polmoni e il cervello del tuo bambino. Se fuma durante la gravidanza, il suo bambino ha maggiori probabilità di:

  • Nascere prematuramente
  • Avere difetti alla nascita
  • Avere un basso peso alla nascita
  • Morire prima della nascita per aborto spontaneo o nato morto
  • Morire di sindrome della morte improvvisa del bambino (chiamata anche SIDS)

Se fumi e sei incinta o stai pensando di rimanere incinta, dillo al tuo medico. Il tuo fornitore può aiutarti a smettere.

Cos’è il fumo passivo?

Il fumo passivo è il fumo che respiri dalle sigarette, sigari, pipe o altri prodotti del tabacco di qualcun altro. Stare intorno al fumo passivo durante la gravidanza è pericoloso e può causare al tuo bambino di nascere con basso peso alla nascita o difetti alla nascita.

Il fumo passivo è anche pericoloso per il tuo bambino dopo la nascita. I bambini esposti al fumo passivo hanno maggiori probabilità di morire di SIDS rispetto ai bambini che non lo sono. Sono anche a rischio di:

  • Asma.
  • Bronchite.
  • Infezioni dell’orecchio.
  • Polmonite.

Cosa sono le sigarette elettroniche?

Quando usi una sigaretta elettronica (chiamata anche e-sigaretta, vaping, o Juuling), soffi su un bocchino per riscaldare un liquido che di solito include nicotina, aromi e altre sostanze chimiche. Questo crea una nebbia o vapore che si inala. Si può diventare dipendenti dalle sigarette elettroniche con nicotina.

Se si beve o si tocca il liquido nelle sigarette elettroniche, può causare avvelenamento da nicotina. I segni includono un battito cardiaco veloce o lento, crampi alla pancia, problemi di respirazione, mal di testa o vomito. Se pensi di avere un avvelenamento da nicotina, chiama subito i servizi di emergenza (911) o il centro antiveleni (800-222-1222).

È sicuro usare le sigarette elettroniche durante la gravidanza?

No. La nicotina, gli aromi e altre sostanze chimiche nelle sigarette elettroniche possono danneggiare te e il tuo bambino. Anche respirare il vapore della sigaretta elettronica di qualcun altro può essere dannoso. Sono necessarie ulteriori ricerche per capire meglio come le sigarette elettroniche influenzano le donne e i bambini durante la gravidanza.

Se sei incinta e usi le sigarette elettroniche, parla con il tuo fornitore di assistenza sanitaria per smettere.

Puoi semplicemente ridurre il fumo? O devi smettere?

E’ vero che meno fumi, meglio è per il tuo bambino. Ma smettere è la cosa migliore.

Prima si smette di fumare durante la gravidanza, più sani sarete voi e il vostro bambino. È meglio smettere di fumare prima di rimanere incinta.

In media, i fumatori muoiono 10 anni prima dei non fumatori. Smettere di fumare riduce il rischio di cancro e di altre malattie. E smettere di fumare può aiutarti ad avere cambiamenti positivi con i tuoi denti, la pelle, la vista, i muscoli, le ossa e l’energia.

Se hai bisogno di aiuto per smettere di fumare, dillo al tuo fornitore di assistenza sanitaria.

Quali sono alcuni consigli per aiutarti a smettere di fumare?

Fare un piano personalizzato per smettere di fumare è un ottimo modo per aiutarti a smettere. Può aiutare ad aumentare le tue possibilità di smettere e rimanere senza fumo. Visita smokefree.gov/build-your-quit-plan per iniziare il tuo piano. Ecco alcune cose da includere:

  • Un giorno per smettere. In questo giorno, butta via tutte le tue sigarette o sigari, accendini e posacenere. Scegli un giorno entro le prossime 2 settimane in modo da avere il tempo di prepararti.
  • Le tue ragioni per smettere. Guarda la lista quando pensi di fumare.
  • I fattori scatenanti che ti fanno venire voglia di fumare. I fattori scatenanti possono essere sentimenti emotivi, attività o eventi sociali. Sapere quali sono i tuoi fattori scatenanti può aiutarti a imparare a gestirli.
  • Modi per affrontare le voglie. Per esempio, fai una passeggiata per aiutarti a non pensare al fumo o usa una pallina antistress per tenere le mani occupate. Fai uno spuntino o mastica una gomma per tenere qualcosa in bocca.
  • Sbarazzati dei promemoria, come fiammiferi e posacenere. Lava i tuoi vestiti e pulisci la tua auto.
  • Strumenti per aiutarti a smettere. Chiedi al tuo fornitore di assistenza sanitaria di cose come cerotti, gomme, spray nasali e medicine. Non iniziare a usarli senza l’approvazione del tuo fornitore di assistenza sanitaria, specialmente se sei incinta. Usa le app e le quitline. Smokefree.gov ha un programma gratuito di messaggi di testo per le donne incinte che stanno cercando di smettere. Chiama l’1-800-QUIT-NOW per ricevere consigli da un consulente per smettere di fumare. Cerca i programmi nella tua comunità o sul posto di lavoro.
  • Racconta alla tua famiglia, agli amici e alle persone care il tuo piano per smettere di fumare per avere supporto.

Altre cose da fare per aiutarti a smettere:

  • Bere molta acqua. Bevi acqua o tè invece di caffè o alcol.
  • Cerca di gestire lo stress. Lo stress può essere un fattore scatenante per il fumo.
  • Regalati per i tuoi progressi. Festeggia le pietre miliari, come 1 giorno, 1 settimana e 1 mese senza fumo.

Se hai difficoltà a smettere, continua a provare! Stai facendo ciò che è meglio per te e per il tuo bambino.

Se hai difficoltà a smettere, continua a provare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.