Recensione Synology DS720+: Un NAS veloce con cache NVMe, ma dov’è il multi-gig?

La DS720+ di Synology è un ottimo NAS a due alloggiamenti, per quel che vale. A bordo ci sono il sempre eccellente sistema operativo DSM, tonnellate di applicazioni di streaming e backup e anche la suite aziendale online leggera Synology Office. Dispone anche di due slot M.2/NVMe, dandovi la possibilità di aggiungere SSD di caching che accelereranno le piccole transazioni.

Altrimenti, Synology non ha glassato la torta DS720+, piuttosto costosa (400 dollari su Amazon), con l’ethernet multi-gig verso cui altre aziende si stanno muovendo, il che lascia molto potenziale di prestazioni non realizzato.

Questa recensione fa parte della copertura di TechHive dei migliori box NAS per lo streaming multimediale e il backup, dove troverete recensioni di prodotti concorrenti, più una guida all’acquisto delle caratteristiche che dovreste considerare quando acquistate questo tipo di prodotto.

Design e caratteristiche

Synology è stato al gioco NAS per un tempo molto lungo, quindi non è sorprendente che il DS720+ inchiodi le basi tradizionali. È costruito solidamente, ha uno stile semplice e lineare in nero piatto e dispone di due alloggiamenti bloccabili (non sicuri), accessibili frontalmente e facili da cambiare. Chiamiamolo di bell’aspetto, in un modo stazionario.

Gli slot NVMe M.2 2280 (22mm di larghezza, 80mm di lunghezza) di cui ho parlato sono facilmente accessibili tramite compartimenti pop-open sul fondo dell’unità. Ancora meglio, le linguette di plastica piegabili piuttosto che le viti tengono gli SSD in posizione. Questo facilita l’installazione e la sostituzione super veloce.

La parte anteriore della scatola ospita il pulsante di accensione, una porta USB per la copia rapida dei dati da chiavette e simili, e le luci di stato. Il retro della scatola presenta una coppia di porte gigabit ethernet, una seconda porta USB, una porta eSATA (per l’espansione dell’unità con i dispositivi come la Synology DX517 Expansion Unit), una porta di blocco Kensington, la presa di alimentazione a quattro pin e un pulsante di reset.

f ds720 posteriore principale Synology

La parte posteriore della DS720+ ospita due porte gigabit ethernet, un connettore di alimentazione DIN a quattro pin e una porta eSATA per ospitare il box di espansione DX517 di Synology a cinque scomparti.

L’elaborazione avviene grazie a un veloce Intel Celeron J4125 a quattro core alimentato da 2GB di DRAM DDR4 (espandibile fino a 6GB).

Si noti che mentre la scatola ha solo porte gigabit ethernet, è possibile iniettare i driver per alcuni adattatori USB 2.5GbE tramite la riga di comando. L’ho fatto, ma non è qualcosa che l’utente domestico medio che cerca di trasmettere in streaming e fare il backup vuole fare.

Sistema operativo e applicazioni

Configurare un box NAS Synology (o quasi tutti i suoi concorrenti in questi giorni) è identico a usare un PC, tranne che il desktop appare in una finestra del browser. Synology è stata la prima azienda a percorrere questa strada, quindi complimenti per aver aperto la strada. Nel complesso, è molto divertente e facile da usare.

Detto questo, potrebbe essere ancora più facile da usare. Una mancanza di differenziazione nelle icone del pannello di controllo, per esempio, rimane un problema. Le forme sono diverse, ma troppe condividono gli stessi colori – un errore da principianti. Date un’occhiata qui sotto e vedete se potete facilmente individuare esattamente quello che volete (sceglietene uno, guardate altrove, guardate indietro).

ds7201 IDG

Il pannello di controllo DSM è ben organizzato, ma troppe icone condividono lo stesso colore, rendendo difficile individuare rapidamente ciò che stai cercando.

Puoi provare il sistema operativo del box NAS di Synology qui.

Tutti i box NAS di Synology offrono una serie di applicazioni per il media-streaming, inclusi i server DLNA e iTunes e i server video, foto e musica proprietari. È anche possibile eseguire Plex Media Server e il server audio Roon su qualsiasi box con una CPU Intel o AMD a 64 bit. La DS720+, come notato, utilizza un Intel Celeron J4125.

I box Synology possono anche riempire qualsiasi numero di altri ruoli, dal server e-mail e web (non raccomandato), alla sorveglianza con telecamera di sicurezza IP. Synology offre due licenze gratuite per telecamere da utilizzare con il suo software Surveillance Station.

Le capacità di backup includono la sincronizzazione con i fornitori di archiviazione online e dalla scatola a una serie di destinazioni. Ci sono anche client di backup per PC e telefoni, in modo da poter eseguire il backup sulla scatola. L’unica caratteristica che manca all’app Hyper Backup, altrimenti potente, è la capacità di eseguire il backup dei file da una posizione remota al box via FTP o SMB senza i rispettivi client. Questo eliminerebbe il fastidio di configurare il software client locale, ed è una caratteristica che quasi tutti i concorrenti di Synology offrono.

Ho menzionato le applicazioni di produttività aziendale, e come potete vedere qui sotto, l’editor di fogli di calcolo online è più che utile. Ci sono anche applicazioni per l’elaborazione di testi e presentazioni. Puoi sfogliare le app disponibili qui.

ds7203 più piccolo IDG

Il documento del foglio di calcolo Synology Office sulla scatola di Synology.

È possibile accedere alla DS720+ da remoto in diversi modi, incluso Rsync (per il backup) e FTP, ed è anche possibile eseguire il backup dei dispositivi mobili tramite le app Synology. Synology fornisce anche un portale web per un facile accesso al dispositivo quando si è lontani da casa. Il sistema operativo leggerà le unità formattate HFS+, e può anche leggere e scrivere le unità formattate NTFS.

Ma in una strana forma di truffa, leggere il formato di file universale FAT costa 4 dollari nell’app store. Devo chiedermi cosa hanno pensato i responsabili delle relazioni con i media di Synology riguardo a questa decisione.

Performance

Se fosse stato due anni fa, avrei lodato le prestazioni della DS720+. E per il gigabit, è al top. Ho testato l’unità con dischi rigidi, dischi rigidi con cache di lettura/scrittura NVMe (due SSD), e con SSD nell’alloggiamento principale senza cache NVMe. Potete vedere le differenze qui sotto.

ds720 plus ssd hdd nvme IDG

Le prestazioni dipendono da cosa è installato nel DS720+. Il blu sono gli SSD SATA (senza cache), il rosso gli HDD (senza cache) e il viola gli HDD con due unità di caching NVMe. La cache aiuta gli HDD molto di più in scrittura che in lettura, ma se si installa solo un’unità NVMe, Synology la usa per la cache in lettura.

La cache NVMe aumenta notevolmente la velocità di scrittura casuale quando i dischi rigidi sono in gioco, ma non fa molto per la lettura, che ovviamente si basa ancora sulle lente ricerche del disco rigido. Questo probabilmente migliorerà con letture multiple da dispositivi diversi, ma non è ancora quello che si vedrà se si popola la scatola con SSD. Se gli SSD fanno parte del piano, comprate un box senza slot NVMe.

Nota che la cache NVMe aiuta solo quando la quantità di dati trasferiti supera la quantità di cache RAM disponibile. A meno che tu non stia servendo molti PC, potrebbe non essere una caratteristica di cui hai bisogno.

Solo per illustrare il tipo di throughput sostenuto che Synology ha lasciato sul tavolo attenendosi a gigabit ethernet, si consideri il grafico qui sotto.

ds720 plus cdm6 IDG

Il throughput sostenuto della DS720+ va bene per una scatola gigabit. L’Asustor è un prodotto più economico con un’interfaccia 2.5GbE. È più veloce.

Nota che ho usato SSD NVMe da 1TB di Seagate e SK Hynix per i test. Dato il ruolo che giocano le unità di caching, i modelli da 256GB probabilmente produrranno gli stessi guadagni.

Bene, ma dietro i tempi

Come ho detto all’inizio, il DS720+ è un prodotto di qualità con caratteristiche software stellari. Si adatterà bene ad alcuni scenari di piccoli uffici/gruppi di lavoro che rimarranno gigabit per il prossimo futuro.

Con il multi-gig che sta guadagnando terreno, tuttavia, il rimorso dell’acquirente potrebbe essere proprio dietro l’angolo per gli utenti finali. A meno che, naturalmente, Synology non ripensi al suo supporto per gli adattatori USB 2.5/5GbE – come dovrebbe – o si sia disposti a fare del lavoro extra per installare i propri driver. Ma anche con il supporto multi-gig, il valore del caching NVMe per l’utente domestico è dubbio. Per gli utenti domestici, il QNAP TS-253D, Asustor AS5202T potrebbe essere una soluzione migliore, più a prova di futuro.

Nota: Quando acquisti qualcosa dopo aver cliccato sui link nei nostri articoli, potremmo guadagnare una piccola commissione. Leggi la nostra politica sui link di affiliazione per maggiori dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.